mercoledì 26 giugno 2013

Focaccia col purè!

Cosa fare se, nel caldo torrido di giugno, trovi due buste di purè in fiocchi che scadono prima dell'autunno?
Una focaccia! Ovviamente viene più buona se al posto del purè si mettono le patate lesse schiacciate, ma occorre bollirle, pelarle, schiacciarle... Questa è una buona alternativa, diventa soffice soffice e si conserva piuttosto bene.



Ingredienti:
400g farina
2 buste di purè in fiocchi
250g circa di acqua tiepida
1/4 di cubetto di lievito di birra
1 cucchiaino colmo di sale
1 cucchiaino raso di zucchero.

Per la farcitura:
pomodori (ciliegini o a grappoli)
olive
sale
origano

Prima di tutto preparate il lievito: mettetelo nell'acqua con lo zucchero e lasciatelo stare per una mezz'ora.
mescolate farina e fiocchi, aggiungete il sale (meglio metterlo da una parte perché non entri subito a contatto col lievito) ed infine versate l'acqua col lievito.
Impastate bene e se necessario aggiungete altra acqua.
Formate una palla e mettete a lievitare in una ciotola unta d'olio, coperta da uno strofinaccio bagnato.
Quando sarà ben lievitata, dopo circa 2 ore, stendete la pasta in una teglia da pizza rettangolare.
Farcite a piacere e lasciate lievitare ancora un'oretta.
Cuocete a 200°C finché non si colora anche sotto.


Con questa ricetta partecipo al contest




Si è verificato un errore nel gadget