sabato 1 novembre 2014

Halloween cupcake: cupcake alla zucca e mandorle con cuore di marmellata

Rieccomi!
Dopo tanti mesi di pausa, i complimenti che ho ricevuto ieri per questa ricetta mi hanno spinta a tornare qui e credo di dover dare qualche spiegazione a chi mi chiedeva come mai non aggiornassi il blog. Ebbene, prima la nausea, poi l'inappetanza, poi l'acidità di stomaco... Sì, insomma, a dicembre sarò mamma! Questo ha spostato di molto le priorità di quest'anno e in più il mio stomaco ha deciso che la cucina non doveva essere tra le mie occupazioni durante la gravidanza.
Ma...
Ma ieri sono stata invitata ad una bellissima festa di halloween a casa di Roberta e Agostino, due maestri nell'arte del ricevere e dell'animare le feste. Agostino ha cucinato delle ottime lasagne alla zucca, Roberta una deliziosa pasta al forno, a noi era richiesto di portare i dolci e il vino. Ho spulciato un po' le ricette in voga, ho guardato cosa avevo nella dispensa, e... eccovi i miei Halloween cupcake! A dire il vero, io li avrei definiti muffin, ma Denny, il nostro amico americano che sfoggia sempre i migliori costumi di Halloween, mi ha detto che sono cupcake, quindi mi fido!





Ingredienti per 18 muffin, in ordine di utilizzo:

400g zucca già pulita
100g burro
100g mandorle tritate finissime
cannella
noce moscata
sale
160g zucchero
2 uova
300g farina
150g latte
1 bustina di lievito
150g marmellata di albicocche o arance

Per la copertura:
160g formaggio Philadelphia (se ne avete un po' di più anche meglio)
50g zucchero a velo (quantità indicativa, va molto a gusto)
colorante alimentare

Per la decorazione:
pasta di zucchero


Tagliate la zucca a cubetti e cuocetela in forno o al microonde. Io ho preferito il microonde per esigenze di tempo, ma sicuramente col forno tradizionale viene meglio. Anzi, se usate il tradizionale non serve neanche sbucciarla: fate delle fette, mettete il forno a 150° e ci lasciate la zucca per un'ora/un'ora e mezza, poi la spolpate con un cucchiaio.
Fate fondere il burro in una padella capiente coi bordi alti (sarà il contenitore per tutto l'impasto, a meno che non vogliate trasferirlo e sporcare un'ulteriore ciotola). Buttateci la zucca e fatela insaporire qualche minuto a fuoco medio-alto. Aggiungete le mandorle, fate insaporire anche loro per un po' e abbassate il fuoco. Aggiungete ora cannella, noce moscata e un pizzico di sale, poi spegnete e togliete dal fornello. A questo punto aggiungete lo zucchero e aspettate che il composto si raffreddi. Sbattete le uova e mescolatele al resto, poi cominciate a setacciare la farina nel composto, mescolando e alternando al latte. Alla fine di tutto setacciate anche il lievito e date una bella mescolata finale. Il composto sarà più duro e più grumoso rispetto a quello di una torta.
Mettete i pirottini di carta nello stampo da muffin e versatevi un cucchiaio NON abbondante di composto. Mettete poi un cucchiaino di marmellata al centro di ogni cupcake e ricoprite con un altro cucchiaio di impasto.
Infornate a forno ventilato e caldo (180° scarsi) e lasciate dorare bene. Stavolta non ho la più pallida idea di quanto ci abbiano messo perché mentre i cupcake cuocevano io preparavo le dita della strega (che forse metterò in un altro post, intanto ve le anticipo nella la foto sotto). Il trucco è sempre quello di aspettare di sentire il profumo del dolce in cucina e poi di fare la prova-stecchino.

Mentre i cupcake si raffreddano preparate la copertura: montate con lo sbattitore il formaggio, lo zucchero a velo e il colorante. La quantità di zucchero è molto soggettiva, con 50g diventa molto dolce, ma i cupcake in sé non lo sono molto, per cui per me è andata bene così. Magari aggiungetelo poco per volta.

 A questo punto preparate i cappelli da strega con la pasta di zucchero e assemblate il tutto!


Si è verificato un errore nel gadget