mercoledì 14 novembre 2012

conchiglioni al forno

Il frigorifero langue, il maritino ha velocemente infilato una mozzarella nel sacchetto del pranzo ed io vorrei rimediare per la cena. Mi torna in mente quella mezza confezione di conchiglioni, da fare necessariamente ripieni e subito dopo anche il delizioso sugo ai piselli di mia nonna. Aggiungo il primo sale fatto in casa che versa in stato agonizzante, qualche spunto dal web e... eccoli!




Ingredienti per due persone:
160g di conchiglioni
150g di piselli
200g di passata di pomodoro
1 scalogno
2 cucchiai di olio extra vergine
sale
Parmigiano Reggiano
100g di primo sale
per la besciamella:
1 bicchiere di latte
1 cucchiaio di farina
20g di burro
sale
noce moscata

Preparare la besciamella mettendo la farina e il burro in un pentolino a fuoco bassissimo. Quando raggiunge un colore nocciola aggiungere pian piano il latte, togliendo i grumi con una frusta. Alzare il fuoco continuando a mescolare finché non si addensa. Spegnere e aggiungere sale e noce moscata.
Per il sugo fare soffriggere lo scalogno in padella, aggiungere i piselli e lasciar cuocere per qualche minuto. Aggiungere la passata, aggiustare di sale e lasciare cuocere 10 minuti. Nel frattempo cuocere i conchiglioni al dente in abbondante acqua salata.
A cottura ultimata saltate velocemente la pasta nel sugo, poi trasferite i conchiglioni ad uno ad uno nella pirofila, cercando di riempirli con l'aiuto di un cucchiaio. Versatevi sopra la besciamella e spolverate di Parmigiano Reggiano. Infornate a 200°C per circa 20 minuti, controllando che la superficie si abbrustolisca senza bruciarsi.
Si è verificato un errore nel gadget