martedì 29 gennaio 2013

gnocchi di ricotta allo speck

Ho messo insieme un po' di ricettine di gnocchi di ricotta, aggiunto qualcosa di mio, filtrato attraverso quello che avevo in casa e... ecco il risultato! Non avendo ecceduto con la farina hanno creato da soli una cremina gustosa che li ha praticamente auto-conditi. Secondo i libri di ricette questa è una dose abbondante per due persone, ma a me sembra un po' scarsa. Io e il maritino siamo due mangioni, è risaputo!



Ingredienti
250g ricotta vaccina
50g farina
40g parmigiano grattugiato
noce moscata
sale
per condire: 30g di burro

Portate ad ebollizione una pentola di acqua salata. Mescolate tutti gli ingredienti in una ciotola finché non si sono completamente amalgamati e metteteli in un sac-à-poche (che una volta si chiamava tasca da pasticcere ed eravamo tutti contenti lo stesso). Mettete a sciogliere il burro in una piccola pirofila o in una ciotola, dove poi condirete gli gnocchi. Ora brandite la tasca con una mano e un coltello con l'altra, mettetevi sopra la pentola e, facendo una pressione costante sulla tasca, tagliate gli gnocchetti e fateli cadere nell'acqua.
Hanno una cottura talmente rapida che quando avrete finito di tagliarli saranno praticamente già cotti. Raccoglieteli con la schiumarola e metteteli nella pirofila dove avete sciolto il burro. Mescolate delicatamente e il gioco è fatto!

Si è verificato un errore nel gadget