sabato 25 febbraio 2012

Spaghetti merluzzo e arancia

Ieri è venuta a pranzo la mia amica e insegnante di inglese Julie. So che ama il pesce ed ho deciso di farle un menù a base di merluzzo, primo perché è l'unico pesce che ho in casa al momento, secondo perché il merluzzo per me è una sfida. E' un pesce poco saporito e bisogna inventarsi i modi per renderlo gustoso ed un po' elegante. Ho deciso di sperimentare degli spaghetti un po' insoliti, rielaborando le ricette che ho trovato in rete.




Dosi per due persone:
160 grammi di spaghetti
1 filetto di merluzzo
1 arancia
1 spicchio d'aglio
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
sale
pepe
bottarga
pangrattato

Procedimento:
Pelate a vivo un'arancia e riducetela a tocchetti togliendo le pellicine interne. Raccogliete succo e polpa in una ciotola, tagliate a cubetti il merluzzo e mettetelo nell'arancia con un pizzico di sale, poi buttate la pasta.
Mentre la pasta cuoce prepariamo il sugo.
Fate imbiondire lo spicchio d'aglio con i due cucciai d'olio in una padella abbastanza grande da poterci in seguito mantecare la pasta, poi toglietelo e versate il merluzzo e l'arancia nella padella e cuocete a fuoco vivo per qualche minuto.
Scolate la pasta (tenedo un po' d'acqua di cottura, nel caso in cui il tutto risultasse troppo asciutto) e mantecatela nel sugo, spolverate di pangrattato e impiattate. Cospargete con un po' di bottarga grattugiata e pepe. Io ho decorato con una scorzetta d'arancia.
Buon appetito!

Come secondo ho fatto dei tamales di pesce e verza... ma questa è un'altra storia...
Si è verificato un errore nel gadget